--------------------------------
Caro membro del C.I.T.,
fai il login e divertiti!
--------------------------------
Entra
 

English Version

English Version

Menu Principale

Home
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Progetti di Ricerca
Galleria
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Regolamento del Centro
Organizzazione
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
News
Calendario
Eventi
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Contattaci
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Raggiungi il C.I.T.
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Google Sitemap

Pubblicazioni

Bibliographic Database

Web Link

Link

Cerca nel sito

Cerca
Laboratorio di Bioinformatica PDF Stampa E-mail

Laboratorio di Bioinformatica

Dipartimento di Informatica e Sistemistica, Università di Pavia

via Ferrata 1, 27100 Pavia

 

Il Laboratorio di Bioinformatica ha la finalità di supportare studi clinici e genomici tramite l’applicazione dei metodi formali propri dell’Informatica Biomedica e della Bioingegneria. L’obiettivo finale è di fornire strumenti di supporto alle decisioni tramite soluzioni di Information Technology, che siano in grado di agevolare la scoperta di nuovo strumenti diagnostici, prognostici e terapeutici e di migliorare sia i processi decisionali nella pratica clinica che, più in generale, le varie fasi della scoperta scientifica. Il Laboratorio ha una esperienza importante nello sviluppo di metodi e strumenti che siano di supporto per la biologia molecolare, la medicina molecolare e la ricerca traslazionale, con particolare riferimento agli esperimenti di high-throughput. Attualmente il Laboratorio è impegnato nello sviluppo di soluzioni software per la gestione dei processi di analisi dei dati, l’esplorazione intelligente dei dati, la ricerca integrata di dati e conoscenze biologiche, l’elaborazione automatica (text mining) della letteratura scientifica e l’analisi multi-livello di diverse reti -omiche.

Il tema di ricerca è:

  • Bioinformatica per l’Ingegneria Tissutale. L’integrazione di dati e conoscenza biologica è un’attività cruciale per l’interpretazione dei risultati degli esperimenti high-throughput. Un adeguato approccio bioinformatico è quindi essenziale per affrontare le applicazioni dell’ingegneria tissutale, per selezionare e determinare le linee cellulari, le proprietà degli scaffold e le condizioni ambientali ottimali per il funzionamento dei bioreattori. L’area di ricerca del Laboratorio riguarderà i temi che maggiormente richiedono approcci bioinformatici e di biologica computazionale come lo studio del meccanismo di generazione in vitro del tessuto muscolare scheletrico con lo scopo di sviluppare tessuti artificiali trapiantabili nell’uomo.